[ Complementare e contraddittorio Pitta ]

che qualcuna di voi potrà erroneamente associare il nome a quello del saporito pane calabrese, ma i carbo ahimè non c’entrano nulla 來 mannaggia!

Pitta è il Dosha che come elementi contiene FUOCO e ACQUA, quindi elementi che cambiano e trasformano

La Donna di tipo Pitta ha delle caratteristiche  che la contraddistinguono e sono:
– corporatura atletica o comunque con una muscolatura definita
– pelle delicata, con lentiggini, tendente alle eruzioni cutanee
– ha mani calde
– capelli bianchi
– è una leader carismatica
– soffre di bruciori di stomaco
– giocosa e a tratti competitiva
– buon appetito sessuale
– buona qualità del sonno
– energica, facilmente incline alla “dipendenza da lavoro”

Pitta è il Dosha che se in disequilibrio è legato alle EMOZIONI REPRESSE, alla collera e alle infiammazioni in generale

Nel periodo della pubertà è molto facile ritrovare elementi di Pitta “in subbuglio” nelle ragazzine, anche se non è il loro Dosha dominante perché questo tipo di energia è MOVIMENTO

In caso di Pitta in disarmonia, o in eccesso di Pitta, andrò ad eseguire su di te un massaggio ABHYANGA delicato, che andrà a cullare le tensioni muscolari e che ti donerà un senso di profonda calma

Utilizzerò un olio tiepido e leggero che darà freschezza alla tua pelle, spegnendo possibili infiammazioni ed eliminando eccessi di attività

La Donna Pitta, o con eccessi di Pitta, ha bisogno di sentirsi coccolata senza “troppo calore”, libertà negli spazi e possibilità di TRASFORMARSI quando ne sente il bisogno

Hai trovato affinità con quello che ho scritto e vuoi provare a riportare equilibrio in te e su di te? Allora CONTATTAMI per avere più informazioni o prenotare il tuo massaggio ABHYANGA ❤️

Anche oggi non ti ritrovi con quello che ho scritto?… aspetta perché manca all’appello un ultimo Dosha da farti conoscere ✨

[ Vata… e vattelappésca ! ]

eeeeeh già! Cominciamo bene direi!

Sì perché iniziamo dal Dosha più “rognoso”, quello dei fastidi e dei doloretti

Quello del:
“MA DOVE TI FA MALE?”
“EEEH VATTELAPPÉSCA”
perché ha un diavolo per capello e nemmeno lui sa da che parte iniziare

La Donna di tipo Vata ha delle caratteristiche  che la contraddistinguono e sono:
– ha una corporatura esile e asciutta
– pelle secca, ruvida e di facile screpolatura
– ha mani e piedi freddi
– è attiva e dinamica
– tendente alla stitichezza
– attacca bottone facilmente ed è loquace
– si entusiasma facilmente, ma si stanca velocemente di cose e/o persone
– è di umore ballerino
– dorme poco ed è incline all’ansia
– cambia idea “come cambia il vento”

Vata è il Dosha in disequilibrio è legato al dolore, allo spasmo muscolare e al nervosismo, quindi all’affaticamento psicofisico

🧐 COME?
Non rispecchi le caratteristiche fisiche di Vata, ma ti ritrovi in alcuni dei suoi squilibri?

Ti svelo un segreto: in ognuno di noi albergano tutte e tre le energie (Vata, Pitta e Kapha) e quindi è normale che ti ritrovi in alcune delle cose che ho elencato 😉 puoi avere un “ECCESSO DI VATA” anche se non è la tua costituzione/energia predominante

In caso di Vata in disarmonia o in eccesso di Vata, andrò ad eseguire su di te un massaggio ABHYANGA profondo e lento, che andrà a ridurre i dolori e l’affaticamento, che ti calmerà l’animo e ti aiuterà ad avere un buon sonno ristoratore

Utilizzerò un olio caldo e morbido che idraterà la pelle senza lasciare tracce sugli abiti, scalderò i tuoi muscoli e toglierò peso alle tue articolazioni per garantirti movimenti fluidi e allontanare le contratture

La Donna Vata, o con eccessi di Vata, ha bisogno di sentirsi avvolta da manualità che danno sollievo ma senza intensificare la sensazione di dolore già esistente

Hai trovato affinità con quello che ho scritto e vuoi provare a riportare equilibrio in te e su di te? Allora CONTATTAMI per avere più informazioni o prenotare il tuo massaggio ABHYANGA ❤️

Non ti ritrovi con quello che ho scritto?… rimani collegata perché ho ancora due Dosha da presentarti ✨

[ Ho fatto una scelta ]

quella di lavorare con prodotti di qualità e soprattutto di lavorare in maniera sartoriale per ogni Donna che entra nel mio studio

ho scelto di creare da me tutto ciò che posso per non comprare nulla di preconfezionato

la mia scelta ha un prezzo, che è quello del tempo che investo per la preparazione di materiali, protocolli e trattamenti ad hoc per  te che ti affidi a me

ho fatto una scelta che è quella più vicina alla mia etica professionale, quella di ascoltare, rispettare e solo dopo aver ragionato agire

ho fatto una scelta è quella di essere coerente con il mio pensiero e non lasciarmi accecare mai da invidia e pettegolezzi, o chiacchiere che rasentano abusi di professione

ho scelto di parlare solo con cognizione di causa e di fare solo ciò che mi compete, mi specializzo continuamente per non cadere nel baratro del generalismo

ho scelto la trasparenza e le materie prime naturali più vicine a me, al mio sentire e al mio territorio

ho scelto di lavorare in pace con la mia anima e con la passione nelle mani

ho scelto di essere me stessa e lo sceglierei mille altre volte ❤️

[ facile come dare una spazzata al pavimento ]

Immagina che per liberarti da:

– dolori
– pelle morta
– ristagni di liquidi e edemi
– infiammazione dei tessuti
…e perché no, anche dai peli incarniti che tanto ti danno fastidio, bastasse conoscere una pratica ayurvedica che dura pochi minuti… proprio come quando si dà una spazzata al pavimento, rapida e indolore!

“ECCOLA, ADESSO DICE UN ALTRO CACCHIO DI NOME IMPRONUNCIABILE 🤦🏼‍♀️”

Ma no dai, prometto che questo è facilissimo 🤭

Quest’oggi ti voglio parlare della pratica del GARSHANA, ovvero il massaggio a secco fatto con spazzole di origine naturale (in occidente conosciuto come Dry Brushing) o con guanti di seta

Si tratta di un vero e proprio massaggio senza l’ausilio di oli e o unguenti, che rinfresca, o riscalda, stimola la pelle e il sistema linfatico, migliorando la circolazione sanguigna e promuove il rilascio di quello che al corpo non serve più (tossine e/o scarti)

Può essere fatto sia sul viso che sul corpo, portando molti benefici, tra i quali:

– allevia i dolori dovuti a atteggiamenti viziosi
– promuove il ringiovanimento del sistema nervoso stimolando le terminazioni nervose della pelle
calmante nelle situazioni di stress
– migliora la qualità del sonno
– rassoda la pelle prevenendo l’invecchiamento precoce rendendola liscia e  piacevole al tatto
– stimola la circolazione e favorisce il drenaggio

La prima volta che conobbi questa tecnica era il 2008, poi grazie a un percorso di specializzazione nei trattamenti corpo e viso fatto in una mia precedente esperienza lavorativa, ho affinato la tecnica e compreso meglio i suoi molteplici utilizzi

Eseguo questo breve massaggio prima di quasi tutti miei trattamenti, ma ne consiglio l’esecuzione su se stesse tutti i giorni per godere di benefici più duraturi

L’Ayurveda è un universo di colori, profumi e antichi saperi che possono veramente migliorare la tua qualità di Vita ed io sono onorata di farti da guida in questo meraviglioso viaggio ❤️

Vuoi saperne di più?
CONTATTAMI al 3714429915 e immergiti nel tuo personale spazio di BEN-ESSERE

Garshana ❤️

[Non sono mai stata una buona amica]

ma forse non mi ha nemmeno mai davvero interessato essere l’amica del cuore di qualcuno

Sono sempre stata la seconda scelta, quindi ho sempre preferito giocare in solitaria

Ma la verità è che ho sempre avuto paura di legarmi alle persone perché ho sempre temuto l’abbandono

Guardavo da lontano i gruppetti di amiche vestite tutte uguali, che avevano gli stessi interessi e che frequentavano i posti “che frequentavano tutti”

Negli anni ho costruito intorno a me una barriera: preferivo essere inarrivabile piuttosto che vulnerabile, una vera stronza acida 🖤

Ma fortunatamente l’Universo ha fatto sì che incontrassi compagne/i di cammino che sono stati davvero bravi facendosi spazio a suon di gomitate nel mio cuore per non uscirne più ❤️

Quello che voglio dire è che anche se pensi di essere la seconda scelta di qualcuno, per qualcun altro invece sarai insostituibile e senza dover per forza avere addosso “un marchio di proprietà”

L’amicizia e l’affetto si nutrono di rispetto e libertà

Oggi posso dire di avere intorno a me persone che vogliono stare con me perché sanno di essere libere di essere loro stesse e di poter “andare e tornare” a piacimento, perché tanto sappiamo che ci saremo sempre l’uno/a per l’altro/a

Ho perdonato me stessa per essere stata così rigida nei rapporti, per poter così godere appieno dello scambio con altre persone

Oggi finalmente sono serena e vivo tutto con più leggerezza

…pur rimanendo una stronza acida 🖤😉

DOMANDA: ti sei mai sentita classificata nelle amicizie?

Storytelling – essere la seconda scelta 🖤