Educazione Mestruale: il Ciclo Femminile ⭕

La parola CICLO e la parola MESTRUAZIONI tante volte vengono utilizzate come sinonimo l’una dell’altra.

C’è un po’ di confusione 😅

La Mestruazione non è che il fallimento della Ciclo Mestruale che parte dal primo giorno dopo il Sangue, attraversando la fase follicolare e quella luteale passando per l’ovulazione.

Appunto di ovulazione vorrei parlarti oggi, perché nella mia vita ho conosciuto tanti “figli del metodo Ogino-Knaus”.
Era un eufemismo ovviamente perché questo metodo sarebbe un “anticoncezionale” alternativo, quindi senza l’uso di supporti esterni, se non la conoscenza del proprio corpo, ma partiamo dal presupposto che conoscere il proprio corpo non è una cosa immediata e non è una cosa da tutte!

⛔Ci sono donne che hanno ancora difficoltà ad inserire un Tampax, la coppetta, o semplicemente provano imbarazzo quando si parla di autopalpazione del seno per la PREVENZIONE CONTRO IL CANCRO.

Sono certa che invece Tu sei una donna che con il suo corpo ha un ottimo rapporto e non si vergogna di esso, toccarlo e conoscerlo.

Ma bando alle ciance, parlavamo di ovulazione!
La fase ovulatoria non dura quasi una settimana come viene descritto in svariate app app sul cellulare, che ti  dovrebbero aiutare a monitorare il tuo ciclo e a ricordarti quella benedetta pillola che altrimenti scorderesti ogni 3×2, ma ha una durata massima di 36 ore ed è proprio in quel lasso di tempo in cui se l’ovocita viene fecondato da uno spermatozoo avviene il Miracolo della Vita.

Francamente non ho mai creduto nei metodi contraccettivi alternativi come Ogino-Knaus o il famosissimo “salto della quaglia” che ha mietuto vittime a volontà, ma penso che si possa avere un’idea ben precisa del periodo ovulatorio perché il nostro corpo lancia dei segnali inequivocabili:
❤️ aumento delle secrezioni vaginali che diventano trasparenti e collose proprio per facilitare il transito degli spermatozo
❤️ campetti nella zona ovarica
❤️ una strana sensazione di tremolio all’occhio
❤️ male a un fianco
❤️ crampi addominali
❤️ la cervice diventa più soffice
❤️ aumento del Desiderio
❤️ il seno diventa più morbido

Ma questi sono segnali che si impara a riconoscere nel corso della nostra vita intera e non si può pretendere che dopo pochi cicli si riescano ad individuare perfettamente.

🙅🏼‍♀️Il mio consiglio è sempre quello di utilizzare un metodo contraccettivo sicuro (condom, pillola, cerotto, diaframma, spirale e female condom), ma non improvvisare, se hai bisogno di un parere fatto consigliare da chi ha un po’ più di esperienza o a un professionista (ginecologo, ostetrica, educatrici mestruali).

Ricorda che non esiste vergogna nel chiedere consiglio a chi può darti una risposta corretta e giusta per il Tuo caso specifico, non siamo tutte uguali, non esiste un’età e non esiste imbarazzo o pregiudizio.

Se vuoi provare a capire se sei riuscita a capire di essere in ovulazione, puoi provare degli stick appositi che puoi trovare su qualsiasi e-commerce (se l’idea della farmacia ti disturba).

Sono simili ai test di gravidanza, ma rilevano l’ormone LH e non gli HCG prodotti dal Tuo corpo in Gravidanza.

Beh, penso di averti dato parecchio materiale per lavorare 😉 e ricordati che se hai bisogno di ulteriori informazioni puoi contattarmi!

Ti abbraccio 💖
La Sissy

Primo Trimestre di Gravidanza: il Seno e i suoi cambiamenti 🔘🔘

Si gonfia, si sgonfia, si affloscia, si riempie di latte, prude, è dolorante, si arrossa, si rompe la pelle, compaiono peletti o brufoletti, a volte sembra un orecchia di cocker, a volte un anguria… cambia in continuazione 😵

Una delle parti del Tuo corpo che subisce l’influenza degli ormoni in maniera sensibile in base ai vari stadi della vita: sto parlando del Tuo Seno.

Il suo volume può essere influenzato dal Ciclo Mestruale, come dalla Gravidanza e dalla Menopausa.

In questo caso parliamo di cosa succede al suo interno durante la gestazione.

Intorno alla 10 settimana il Tuo seno comincerà a presentare evidenti segni di mutazione. Prima avevi notato sensibilità al capezzolo e che il suo colore è diventato di una gradazione più scura.

Ora sono sporgenti e sull’areola mammaria sono comparsi dei puntini bianchi: i TUBERCOLI DI MONTGOMERY.

COSA SONO?
Possono sembrare piccoli brufoli o “pelle d’oca” invece sono ghiandole sebacee, o meglio quello che si riesce a vedere delle ghiandole sebacee.
Sono situati su tutta l’areola e talvolta sul capezzolo.
Servono a tenere la zona molto ben idratata ed elastica, in vista della sollecitazione frequente dell’allattamento e quindi evitare le fastidiose ragadi.
Quando da soli non c’è la fanno, bisognerà ricorrere a un po’ di pomata alla lanolina (ma questo lo vedremo più avanti).

Avrai notato che la pelle del capezzolo è sempre più scura e spessa ed è un bene che sia così, ma se vuoi stare serena e non avere il pensiero di un seno dolorante e un capezzolo “rotto” e ahimè a volte sanguinante, puoi pensare di comimciare ad utilizzare le coppette d’argento.

Si pensa che debbano essere utilizzate una volta nato il bebè, invece in quella fase fanno meno della metà del loro compito.

L’argento è in grado di PREPARARE LA PELLE DEL CAPEZZOLO, creando una sorta di “irritazione” stimolerà le cellule della pelle a lavorare per proteggere la zona e quindi ispessirà lo strato superficiale. Quando arriverai al momento di nutrire il Tuo piccolo, non dovrai preoccuparti di dolore per la suzione e di ragadi sgradite.

Comincerai verso la fine del Primo Trimestre a sentire che il Tuo Seno si sta preparando a lavorare.
Pizzichio e gonfiore ti accompagneranno a lungo (e ancora non hai la montata lattea!), indossa dei brassiere in cotone o dei reggiseni sportivi, così avrai sostegno ma non compressione; per i reggiseni da allattamento c’è tempo e il Tuo Seno cambierà ancora prima del Parto.

Ricorda di idratare bene la zona già in questo momento, così eviterai smagliature e screpolature.

Per qualsiasi cosa io sono qui, se hai bisogno di ulteriori informazioni, dettagli o chiarimenti, non esitare a contattarmi.

Un abbraccio 💖
La Sissy

Secondo Trimestre di Gravidanza: il corso preparto 🤰🏼🤰🏻🤰🏿🤰🏽🤰🏾🤰

Nel Secondo Trimestre di Gravidanza è importante che inizi a frequentare un CORSO DI ACCOMPAGNAMENTO ALLA NASCITA, o quanto meno trovi una struttura che ospita il corso e capire se è quello che fa al caso Tuo.

Sono presenti sia nelle strutture pubbliche (consultori e ospedali), oppure presso cliniche e poliambulatori privati.

Un corso di preparazione al parto è un momento importante per le future mamme, perché Ti permetterà di ricevere informazioni utili sulla nascita del Tuo bambino e Ti permetterà di condividere questo magnifico momento con altre Mamme.

👩🏼‍⚕️👨🏻‍⚕️CHI LI ORGANIZZA?
Sono organizzati da figure professionali sanitarie: ginecologi, ostetriche, pediatri e psicologi.
In ALCUNI, più completi, sono presenti altri professionisti non sanitari che si occupano di MATERNAGE e sostegno della DIADE MAMMA/BIMBO : doule, operatori olistici del maternoinfantile, maternal personal trainer, consulenti dell’allattamento e consulenti di babywearing.

Il corso ha lo scopo di insegnarti le tecniche di rilassamento e spiegararti cosa succederà e cosa potrebbe succedere durante il travaglio, affinché il momento della nascita del Tuo bambino sia vissuto con gioia e tranquillità nella piena consapevolezza delle Tue possibilità e delle straordinarie capacità del Tuo corpo.

🏠DOVE LO TROVO?
Dappertutto, come Ti dicevo, dipende da cosa cerchi:
▶️pochi professionisti/tanti professionisti.
▶️Senza i papà/ con i papà
▶️Solo personale sanitario/ personale sanitario e non
▶️Gratis/a pagamento
▶️Diurno/serale

Diffida sempre da chi Ti vuole “insegnare a respirare”, sei già in grado di farlo da sola. Affidati solo a chi Ti trasmette serenità e Ti offre quello che soddisfa tutte le Tue necessità.

Non affidarti solo al “sentito dire”, ascolta solo le Tue sensazioni e vedrai che farai le scelte giuste, ma una raccomandazione per Te ce l’ho:
frequenta un corso di Accompagnamento alla Nascita, qualunque esso sia, è importante.

Un abbraccio 💖
La Sissy

Estetica: la pelle durante il Primo Trimestre di Gravidanza

… e Ti sembrerà di essere tornata indietro nel tempo… FORSE TROPPO PERÒ! IN PUBERTÀ NO! 😱

Non è un caso che Ti parli di pelle, perché durante il primo trimestre di Gravidanza è facile vedere il proprio viso “fiorire come un praticello a primavera”

🌸MA PERCHÉ?
Perché il Tuo corpo è in evoluzione e sta subendo l’effetto degli ormoni che stimolano le ghiandole sebacee che possono dare due effetti:
1- una pelle più radiosa e ben idratata
2- occlusione dei follicolo e quindi produzione di pus e comparsa dei brufoli

🌸QUANTO DURA?
Dipende.
Normalmente svaniscono verso il quarto mese e se non “pastrugnati”, non lasciano segni della loro permanenza.
In altri casi, si aggrava e prosegue per più tempo, se sei in questa situazione Ti invito a non mettere in atto metodi fai da te e rivolgiti a un dermatologo (ovviamente segnalando il tuo stato di gravidanza perché alcuni tipi di cure, come l’assunzione di Vitamina A che è un immunosuppressore, possono dare seri problemi al Tuo bambino), troverà la soluzione migliore per far brillare il Tuo viso.

🌸COME POSSO COMBATTERLO?
Semplice, tenendo pulita la pelle.
Giornalmente LAVANDO BENE il viso mattina e sera con un DETERGENTE DELICATO NON COMEDOGENICO (che non stimola la produzione di sebo in eccesso e che non lascia residui difficili da eliminare con il risciacquo), passa del TONICO (un po’ di camomilla per le pelli più sensibili o un po’ di the verde per le più mature) con un batuffolo di cotone e infine IDRATA leggermente (preferibilmente con una crema non grassa e a rapido assorbimento).
Una volta alla settimana farai uno SCRUB delicato, insistendo nelle zone più resistenti come ZONA T & COLLO e farai una MASCHERA (argilla per i casi più evidenti e con del semplice yogurt con 2 goccine di limone per le pelli più sensibili. Tempo di posa MASSIMO 15 MINUTI).

🌼 OGNI CAMBIO DI STAGIONE RICORDATI DI SOTTOPORTI A UNA PULIZIA DEL VISO PROFESSIONALE PRESSO LA TUA FIDATA ESTETISTA (ricorda di segnalare la gravidanza, così da poter stare serene tutte e due e farle svolgere il suo lavoro in completa sicurezza per Te e per il Tuo bambino)

Un abbraccio 💖
La Sissy

Educazione Mestruale: il Menarca

Oggi mi rivolgo a Te che hai appena cominciato il tuo CAMMINO ROSSO, che durerà decenni e che Ti predispone al miracolo della Vita.

Il primo giorno che vedi quella macchiolina rosso scuro cominci a farti delle domande.

Perché oggi?
Ma che succede?
Noooo, mi sono venute!
Dai, prima o poi doveva arrivare….
Però che palle! Dovevo andare in piscina…
Ma che mal di pancia
Adesso che faccio?

Eh, cara mia, c’est la vie 🤷🏼‍♀️
C’è a chi vengono precoci e a chi vengono tardive, ma stai pur certa che se sei un soggetto sano, prima o poi riceverai il Tuo “benvenuta nel club”

Il Menarca è la PRIMA MESTRUAZIONE, la prima volta che le pareri del Tuo utero si sfaldano e danno luogo a l’espulsione dell’ovulo non fecondato.
Sì perché da OGGI, devi considerarti fertile e quindi bisognerà che Ti parli del Tuo Ciclo che, a differenza di come pensi, non è la definizione del periodo della mestruazione.

Oggi la Tua rosa perde petali per rifiorire sana e forte.

Durerà qualche giorno (da 3 a 10 per le più sfortunate), nei giorni precedenti noterai un leggero aumento di peso e sarai più irritabile.
Il seno sarà teso e più pieno, se passi le dita facendo una leggera pressione, avvertirai delle piccole sfere, è la ghiandola mammaria che si gonfia.

Brufoletti qua e là, fame in crescita, aumento della sudorazione e intensificazione del suo odore.

Poco prima del Menarca potresti notare dei cambiamenti significativi nel Tuo corpo: le curve si accentuano, i peli fanno capolino e la statura prende un piccolo sprint.

Il furono che la prima perdita di sangue avrà luogo potresti avere un po’ di mal di testa, sonnenza, gonfiore, farai fatica a mantenere l’attenzione e anche dei gustosissimi crampi alla pancia; niente che una buona tisana a base di malva e alloro non possano placare. Trovo assolutamente inutile l’utilizzo di farmaci o antidolorifici dato che le Mestruazioni sono fisiologiche e NON SONO UNA MALATTIA.

In uno dei prossimi post ti parlerò delle varie possibilità nel mondo dei DISPOSITIVI MESTRUALI.

Che dire Giovane Donna se non… Benvenuta nel club 😘

Stay tuned!
La Sissy