[niente è come sembra]

Niente è come sembra…

“Non è tutto oro quel che luccica”

“L’oro del Giappone, fatto di “tolla” e cartone”

…e via discorrendo

Tutto per dirti che a volte quel che vedi non è esattamente come ti viene dipinto

Anni fa ho avuto l’opportunità di seguire un percorso formativo multidisciplinare molto completo, che mi ha dato ottimo materiale anche per la mia odierna attività olistica.

Tutto molto bello, ben spiegato, ottimi formatori… solo non mi sono mai trovata in linea con il fanatismo indottrinato

Ricordo ancora lui, il boss: il suo viso paonazzo dalla foga di comunicare con tutte queste adepte, le mani che svolazzavano impazzite, il coro delle adulatrici della prima fila (anche io sono stata lì… e mi piaceva pure!)

Indimenticabile l’atmosfera di calore che creava questa persona, innegabilmente un perfetto trascinatore di masse e provetto imprenditore; l’ho sempre sostenuto che nel suo, è verente il top e chi dice il contrario è un rosicone

Ma ricordo bene il linguaggio del corpo utilizzato, mai a caso…

Avendo delle buone basi nella lettura del linguaggio del corpo, ho sempre fatto molto caso a determinate cose… più passava il tempo e più mi rendevo conto che non lo ascoltavo più delle prime due ore, bensì lo studiavo

Mi affascinava l’effetto di alcune gestualità e accenti su segnanti di discorso, si passava dalla suspance al momento di scherzo a quello di apprendimento in una perfetta sequenza, tutto scandito da ritmi precisi

Anche quando la “distanza” tra palco e platea si fece più ristretta, preferivo stare sulle mie

Sono sempre stata un’osservatrice attenta, sempre in disparte, perché non mi sono mai sentita DEGNA DI QUELL’ OLIMPO

Poi qualcosa è cambiato ❤️

A distanza di tempo e sedute di coaching (sì mi faccio seguire da una splendida Coach Khadija Cirafici per comprendere quale sia il mio reale valore), ho capito che non dovevo “ascendere come Dea tra gli Dei” per sentirmi bene o dover aspirare a un modello di perfezione preconfezionato e omologato, ma che potevo continuare ad essere la semplice Silvia di sempre e far percepire lo stesso il mio potenziale e avviare la mia attività senza schemi rigidi

La strada è lunga, ma sono sicura di aver compreso finalmente che l’unica persona che può mettersi tra me e la realizzazione dei miei obiettivi… sono solo IO

Investire su di me è stata la miglior cosa che potessi fare nella mia Vita ❤️

…ma di sicuro non inseguirò mai più gli ideali e gli obiettivi di nessun altro se non i miei

Pubblicato da Silvia Goretti • Olistica Femminile

Operatrice Olistica Femminile Specializzata, Maternal Personal Trainer, Sofrologia e molto altro 😉✨

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: