Gravidanza Terzo Trimestre: preparazione del capezzolo 🍒

C’è chi li venera e li massaggia tutti i giorni con olio 🙏🏻

C’è chi li rispetta e non li tocca 🙅🏻‍♀️

C’è chi li vuole ginnici e gli fa fare stretching 🧘

C’è chi non sa che pesci pigliare e li pastrugna e li stropiccia in malo modo 🤪

Sto parlando di quei poveri martiri dei CAPEZZOLI 🍒

Ci sono varie teorie sul preparare o meno la zona, negli ultimi anni ci siamo sentite dire davvero di tutto, ma allora cosa posso fare?

La risposta giusta è ASSOLUTAMENTE NULLA se non IDRATARE.

Durante la gravidanza è meglio non stropicciare troppo, la pelle è sottile e sensibile sui capezzoli, rischieresti di farti solo del male; puoi invece “allungarti” quando applichi l’olio quotidianamente sulla pancia e delicatamente passerai anche sul seno.

Ricorda di usare un olio biologico, senza profumazioni aggiunte preferibilmente spremuto a freddo, rigorosamente con le mani ben asciutte per evitare di farlo irrancidire.

🧐Sì ma per irrobustire?

Puoi provare ad utilizzare le COPPETTE D’ARGENTO.
La pelle ai irriterà leggermenye e verrà stimolata a produrre più cellule cheratiniche a livello dello strato corneo (l’ultimo dei 5 che compongono l’epidermide), ma ricorda che quando non indossi le coppette dovrai idratare molto la zona perché le cellule cheratiniche hanno un bassissimo livello di acqua al loro interno.

Certo, non è possibile farlo diventare di cuoio 😅 sarebbero anche molto poco confortevoli per la futura suzione del bebè, ma saranno più resistenti se ben preparati.

Ricorda che è importantissimo che al Tuo piccolo venga data la possibilità di ATTACCARSI AL TUO SENO IMMEDIATAMENTE DOPO LA NASCITA.

In alcune strutture lo permettono anche dopo T.C. (immediatamente o poco dopo la sutura), ma a maggior ragione dopo PARTO VAGINALE: esprimi immediatamente la Tua volontà di attaccare subito al seno Tuo figlio e che conosci i suoi benefici, verrai ascoltata ❤️

😅 E POI CHE ME NE FACCIO DELLE COPPETTE D’ARGENTO?

Ti serviranno durante l’allattamento, ma questa è un’altra storia e Te ne parlerò sulla pagina apposita de L’enigma luminoso e la bianca onda, dove trattiamo il PUERPERIO e L’ALLATTAMENTO.

Ricorda che è possibile allattare con qualsiasi forma di capezzolo e che non esistono regole o acrobazie per far sì che riesca, solo voglia di DONARSI AL PROPRIO BAMBINO e SUPPORTO.

Per qualsiasi approfondimento o informazione rimango a Tua completa disposizione.

Un abbraccio 💖
La Sissy

Pubblicato da Silvia Goretti • Olistica Femminile

Operatrice Olistica Femminile Specializzata, Maternal Personal Trainer, Sofrologia e molto altro 😉✨

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: